• giornale-di-campagna

Chi Siamo

La nostra azienda si fonda sulla convinzione che le necessità dei clienti siano la priorità assoluta, per questo tutto il nostro team è completamente dedito alla loro soddisfazione e di conseguenza la maggior parte di loro sono abituali o clienti inviati da quest’ultimi.
I nostri poderi sono situati nel cuore della Valle del Belìce e si estendono per svariati ettari interamente coltivati con ulivi, vigne, mandorli, melograni e agrumi.
Produciamo secondo una tradizione ormai secolare tramandata da padre in figlio, impegnandoci sempre nel migliorare le qualità dei nostri prodotti che, per le loro peculiarità, non sono destinati alla grande distribuzione, ma riservati ad un mercato di nicchia capace di riconoscerne ed apprezzarne le straordinarie qualità.
Gli Uliveti ed i Vigneti sono le coltivazioni che la storia e le tradizioni hanno saputo donarci, il nostro clima temperato e la nostra terra garantiscono quelle caratteristiche uniche che ne contraddistinguono la qualità.

raccolta-oliveNel mese di ottobre inizia la raccolta delle olive “Nocellara del Belice”,eseguita rigorosamente a mano con molta cura dai nostri operai che le divino per dimensione, cosi da destinare: le più grandi (la cui spezzatura  si aggira intorno ai 4-7grammi.)  al mercato del “salato”; in patè e olio extravergine d’oliva molito a freddo verranno trasformate quelle inferiori per dimensione.
L’olio extravergine dell’oliva Nocellara del Belice  prodotto nella nostra azienda , puro e limpido si presenta alla vista con un colore verde inteso lucido, ha un  sapore fruttato d’oliva da leggero a medio, con punte di amaro e piccante e sensazione di dolce, profumo, fragranza e aromi unici al mondo.

Senza-titolo-1I nostri vini  provengono dalle uve raccolte nei nostri migliori vigneti autoctoni e alloctoni; la successiva pressatura soffice e la lunga lavorazione rendono un vino straordinario sia alla vista che al palatoLa vendemmia viene effettuata manualmente. Le uve rosse raccolte, a seconda del vitigno, dalla prima alla quarta settimana di settembre e opportunamente selezionate, sono ammostate razionalmente ed il pigiato ottenuto è sottoposto a macerazione più o meno lunga (fino a due settimane); il prodotto viene affinato, parte in acciaio inox e parte in botte. L’uva bianca viene raccolta a seconda della varietà, nella prima decade di agosto e fino alla quarta settimana di settembre, selezionando accuratamente i grappoli.

melograno-israeliano

Il melograno oggi invece rappresenta un passo agricolo-imprenditoriale diverso da quello tradizionale; Frutto ancora poco presente fra le coltivazioni siciliane  pensiamo   possa essere un valore aggiunto per le nostre produzioni e per l’agricoltura del nostro territorio.
Infatti il Melograno di origine israeliana ottenuto tramite incroci di varietà preesistenti, senza l’utilizzo di alcun OGM, ha frutti ricchi di sostanze benefiche per la salute rispetto alle varietà attualmente commercializzate, sono particolarmente ricchi di semi polposi (arilli – sino a 600 a frutto), gustosi, succosi e facili da sbucciare.

Facebook